Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica

Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica

Liceo Scientifico Vitruvio Pollione – Avezzano

1920-2020, un secolo e due pandemie – Classe 3°A

“…e la gente si ritrovò

si addolorarono per i morti 

e fecero nuove scelte 

e sognarono nuove visioni 

e crearono nuovi modi di vivere 

e guarirono completamente la terra 

così come erano guariti loro.”

Kitty O’Meara (2020)

Il video realizzato dalla classe 3°A è un viaggio attraverso testimonianze e racconti, della storia di due pandemie avvenute nello stesso secolo e nel posto che noi chiamiamo “casa”, ovvero la Marsica.

Le testimonianze presenti nel video di tre superstiti ci hanno proposto un resoconto della prima guerra mondiale, del terremoto del 1915 durante il quale ad Avezzano sopravvissero solamente 1000 persone fino ad arrivare alla Spagnola, l’ultima grande pandemia prima del Covid-19.

La Spagnola, era una malattia all’apparenza innocua, che senza i giusti mezzi può però essere mortale. Questa influenza non veniva infatti curata in strutture apposite, come gli ospedali, ma in casa attraverso infusi casuali di malva e miele e sperimentando e tentando di curarla anche tramite il vaccino per il vaiolo.

Da un punto di vista scientifico, i sintomi di tale malattia erano febbre, delirio, difficoltà respiratorie e perdita di conoscenza. Mentre da un punto di vista soggettivo, di chi ha realmente vissuto tale malattia, i sintomi erano diversi da quelli sopraelencati. Uno dei testimoni infatti ci racconta che la Spagnola provocava soprattutto sonnolenza e in particolare il padre della testimone aveva bisogno di andare ogni giorno all’aria aperta per riuscire a respirare.

Tra il 1918 e 1920 ci furono 50’000000 morti dopo questa grande pandemia.

Gli alunni della classe 3°A ci raccontano poi le analogie fra il Covid-19 e la Spagnola.

Ci spiegano che a differenza di oggi, che abbiamo molte più risorse e siamo forse più preparati, allora si andava solo a tentativi, quindi non vi sono reali analogie.

Il video è ben realizzato, chiaro, eloquente ed interessante, e attraverso reali esperienze riesce a far comprendere le difficoltà che da sempre nel corso della storia bisogna affrontare, come le pandemie.

Se volete sapere di più riguardo queste malattie, non perdetevi questo splendido laboratorio!

Asia De Angelis e Sveva Concia, 4B

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy. Le condizioni della privacy sono nel menu

https://www.lscientificoavezzano.it/privacy-policy-3/