Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica

Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica

Liceo Scientifico Vitruvio Pollione – Avezzano

BASTA UN POCO DI ZUCCHERO (se è troppo può generare problemi) – 3S

“Basta un poco di zucchero e la pillola va giù!”, ci dice la cara Mary Poppins. “Sì, ma la glicemia potrebbe andare troppo su…”, obiettano i ragazzi del 3S nel loro laboratorio di educazione alla salute. A mio avviso l’educazione alimentare è un argomento di cui non si parla mai abbastanza a scuola, ma che il 3S è riuscito a trattare in modo ampio ed efficace.

Ovviamente, se si parla di alimentazione, gli argomenti trattabili sono tanti, ma in questo laboratorio ci si è soffermati sul tanto temuto ZUCCHERO!

Cos’è? Dove è contenuto? Perché ci piace così tanto? Quali sono i rischi di una scorretta assunzione?

I ragazzi ci accompagnano in un ricco percorso, partendo dalla sua analisi chimica: infatti quello che noi chiamiamo zucchero è più precisamente “glucosio”; passando per la fotosintesi clorofilliana, grazie alla quale viene prodotto il C6H12O6; per arrivare al fulcro del progetto, parlando degli alimenti in cui è contenuto zucchero e le conseguenze della sua assunzione.

Lo zucchero assunto giornalmente non dovrebbe superare il 10-15% dell’apporto calorico giornaliero, una quantità che potrebbe sembrarci notevole, ma che in realtà è facilmente oltrepassabile se consideriamo tutti gli zuccheri raffinati contenuti in merendine e cibi confezionati; infatti, come ci spiegano i ragazzi, dovremmo limitare il consumo di questi alimenti e preferire gli zuccheri semplici contenuti in pasta, pane, frutta, legumi e, soprattutto, leggere l’etichetta dei prodotti che acquistiamo al supermercato… quanti di voi si erano mai preoccupati di farlo?

Inoltre, il laboratorio è stato trattato così minuziosamente che non solo si è rimasti sul livello teorico, ma vi sono stati una serie di esperimenti e dimostrazioni; ad esempio hanno parlato di diabete, una delle principali malattie legate al glucosio, e ci hanno mostrato come possiamo misurarlo grazie ad uno strumento apposito.

Anche se ormai l’avrete capito, vorrei di nuovo sottolineare che i ragazzi hanno trattato l’argomento sotto moltissimi aspetti e donando molteplici spunti. Indubbiamente un lavoro da cui apprendere tanto e, soprattutto, scoprire cose utili per la nostra salute, che forse non abbiamo mai considerato importanti o che abbiamo sempre fatto nel modo sbagliato…

Una di queste potrebbe essere lavarsi i denti: siete proprio sicuri di farlo nel modo giusto?

Se la vostra risposta è NO, vi invito a dare un’occhiata al laboratorio dei ragazzi del 3S che vi chiariranno anche questo dubbio…

Alessia Maiocchi – 5A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy. Le condizioni della privacy sono nel menu

https://www.lscientificoavezzano.it/privacy-policy-3/